Lo scoglio della principessa Saracena

scoglio principessa saracena

Quella della principessa saracena è una legenda che racconta della storia d’amore di Ermigarda e Octavio, un giovane pescatore del posto.

La principessa Ermigarda, era molto bella e raggiante di giovinezza. I capelli lunghi e setosi, di colore nero. Gli occhi verdi e brillanti, profondi e misteriosi. Le sue labbra non avevano mai regalato un sorriso. Era triste e solitaria. Continue reading “Lo scoglio della principessa Saracena”

Monte Tresino, un giorno nella natura

monte tresino castellabate

Monte Tresino, tra natura e trekking.

Il monte Tresino è un promontorio incontaminato, situata a nord del Comune di Castellabate e a confine con Agropoli. Rientra nello specchio acqueo della zona A dell’Area Marina Protetta di Santa Maria di Castellabate.

La zona costiera è soggetta ad un fenomeno di erosione che è testimoniato dalle rocce levigate dal tempo come lo scoglio della Tartaruga e quello della Principessa saracena che secondo una leggenda la principessa saracena Ermigarda, si gettò in mare per amore e ritrovare nell’aldilà l’amato pescatore Octavio inghiottito dalle onde. Nettuno per pietà li trasformò in scogli[1]. Continue reading “Monte Tresino, un giorno nella natura”

Il villaggio abbandonato di Tresino

villaggio abbandonato tresino

Il nome Tresino deriva probabilmente dalla presenza dei Greci Trezeni, che allontanati da Sibari si stabilirono qui. Una seconda ipotesi riconduce alla parola “tre seni” che indica le tre rientranze della costa (Saùco, Stajno e Lago).

Nel VI secolo a.C. sul promontorio di Tresino, secondo Strabone, si ergeva il tempio dedicato a Poseidone della città di Trezene, eretta dai Trezeni a protezione della vicina Poseidonia.

Continue reading “Il villaggio abbandonato di Tresino”